news 27.12.2013

ANEF Veneto: sabato 28 riaprono molti impianti. Anche a Cortina

Buone notizie per gli sciatori che troveranno piste perfettamente innevate e preparate

Domani (sabato 28 dicembre) molti impianti di risalita delle Dolomiti bellunesi saranno riaperti, per la gioia degli sciatori che potranno così approfittare delle piste perfettamente innevate (in quota c’è oltre un metro di manto bianco fresco) e preparate. Lo Fa sapere l’Anef del Veneto (l’associazione che riunisce i gestori degli impianti di risalita), attraverso AIT Dolomiti, l’agenzia di informazione turistica di Confindustria Belluno Dolomiti.

Nonostante la situazione di emergenza che si è venuta a creare a seguito dell’interruzione di energia elettrica causata da un guasto alla rete al alta tensione, la situazione, almeno per quel che riguarda i caroselli sciistici bellunesi, sta per tornare alla normalità. «E’ stata una situazione di vera emergenza – conferma Renzo Minella, presidente di Anef Veneto – ma la risposta è stata immediata ed efficace. Grazie agli sforzi e al lavoro degli operatori abbiamo risolto i problemi principali e domani molti impianti di risalita, da Falcade ad Auronzo, saranno riaperti e gli sciatori troveranno piste splendide, proprio grazie all’ultima nevicata. Un plauso, dunque, a tutte le società che sono riuscite a gestire con tempestività una situazione così complicata». A Cortina d'Ampezzo gli impianti aperti saranno il 70 per cento.

TAG ASSOCIATE
NOTIZIE CORRELATE
news 16.12.2013

Pronti, si scia!