news 10.03.2016

Aperta la pista Innamorati, regina dello slow ski sulle Dolomiti

Dopo le abbondanti nevicate, un’altra grande sorpresa aspetta gli sciatori questo weekend nella Ski Area San Pellegrino: è stata infatti aperta la famosa pista degli Innamorati, lunga quasi 11 km, che dalla stazione a monte della funivia Col Margherita (2.514 m) scende fino a Falcade (1.100 m).

Simbolo per eccellenza dello slow ski, è la pista ideale per gli amanti dello sci in assoluto relax tra meravigliosi panorami e gustosissime soste intermedie. Il tracciato inizia in cima al Col Margherita, uno fra i balconi più belli delle Dolomiti, scendendo dolcemente verso Passo Valles con lo sguardo rivolto verso le Pale di San Martino e il Gruppo del Focobon.

Prima tappa allo storico rifugio Capanna Passo Valles, vera garanzia per chi ama la montagna e la buona cucina. Una volta rimessi gli sci ai piedi, la pista prosegue attraverso un nucleo di caratteristici Tabià e un fantastico bosco di larici, arrivando presto a incrociare, a quota 1.560 m, lo ski bar Caverson dell’Hotel Dolomiti.

Terminato il secondo piacevole break si scivola giù lungo un facile pendio che porta all’altezza di Falcade alto e al tratto più impegnativo di tutta la pista degli Innamorati: niente paura però, si tratta di un tratto piuttosto largo e anche gli sciatori meno esperti possono superarlo agevolmente. Dopo la fatica si entra nuovamente nel bosco con un suggestivo ski weg che consente di raggiungere in pochi minuti Falcade e la nuova cabinovia Falcade-Le Buse.

Buone notizie anche per gli sciatori esperti che possono ora sciare sulla variante più impegnativa della pista Col Margherita chiamata La Volata. Una nera molto bella, tecnica e veloce lunga circa 3.3 km, ricca di muri e curvoni che si susseguono uno dopo l'altro senza dare tregua. Notevole anche il panorama sulle Pale di San Martino, sulle Creste di Costabella e sulla Marmolada.