news 07.04.2015

Cammin@zoldo 2015: la Val di Zoldo di “Emozionarsi in natura”

Riparte l'estate in Val di Zoldo con le attività di "Cammin@zoldo: Emozionarsi in natura". Un programma ricco di sport, avventura, storia e tradizioni da vivere nelle Dolomiti Unesco Patrimonio dell'Umanità

Nordic walking sui percorsi più suggestivi, come gli itinerari sotto al Pelmo e al laghetto del Vach, passeggiate alla scoperta delle proprietà dei fiori che crescono nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, andare nel bosco e saper riconoscere i funghi commestibili da quelli velenosi, grazie ai consigli del Gruppo Bresadola di Belluno. Sono soltanto alcune delle proposte del programma 2015 di "Cammin@zoldo: emozionarsi in natura".

Una formula consolidata nel corso degli anni dal Consorzio Val di Zoldo Turismo, d'inverno con le ciaspolate di "Emozionarsi nella neve", in collaborazione con Guide Alpine Val di Zoldo e Dolomiti Project S.r.l, e d'estate con una vasta gamma di attività differenti, che cercano di coprire le diverse possibilità outdoor praticabili in valle. L'obbiettivo è di puntare sulle realtà preesistenti, appoggiandosi ai professionisti e alle Associazioni già operanti sul territorio.  

Il risultato è un ricco calendario che comprende almeno 2 date di ognuna di queste uscite: "I fiori, un mondo di sapori e saperi da scoprire" con le Guide naturalistiche della Cooperativa Mazarol, "Nordic walking in Dolomiti" con l'associazione Walkinzoldo (Scuola Italiana Nordic Walking), "Zoldobus e la grande traversata della Civetta" realizzata con il servizio taxi e navetta locale Zoldobus, "Canyoning! Emozioni in torrente" con Guide Alpine Val di Zoldo, "Monte Pelmo Unesco: dove osano i dinosauri" con Dolomiti Project S.r.l. e "Funghi commestibili e velenosi dei nostri boschi" accompagnati dal Gruppo Bresadola di Belluno.

Novità di quest'anno, sono le escursioni di "Tra musica e arte alla scoperta di piccoli grandi tesori" per visitare le chiese di Pieve, Goima e Dont e approfondire la storia dei loro organi storici. Seguiti da Andrea Marcon, direttore d'orchestra, organista e clavicembalista di fama europea, si potranno conoscere le potenzialità di questi strumenti pregiati e le peculiarità del loro suono, mediante un'introduzione storico teorica e attraverso delle brevi dimostrazioni pratiche.  

Nella stessa brochure distribuita dal Consorzio Val di Zoldo Turismo si possono trovare anche le nuove gite sociali con il Club Alpino Italiano (CAI), "Gironzoldando", gli itinerari teatrali dell'associazione Mont de vie e la "Settimana verde del bambino", l'offerta dedicata ai più piccoli che si svolgerà da luglio ad agosto e che ha riscosso nell'estate particolarmente piovosa del 2014 un grande successo.

“Questa è una attività che garantiamo anche se solo una persona si dovesse iscrivere”, ha spiegato il Presidente di Val di Zoldo Turismo Anna Zaccone, “ci auguriamo però che siano in tanti a farlo, è un bellissimo modo per godere della natura della Val di Zoldo, delle Dolomiti e si sa non sempre si ha tempo di organizzare le ferie nei minimi dettagli, così invece saranno gli esperti dell’outdoor ad accompagnare i nostri ospiti a scoprire quanto di più bello e interessante offriamo ad un prezzo interessante. Il Consorzio si accolla parte del costo delle attività e per le famiglie ci sono sconti particolari”. Sconti possibili attraverso il Voucher Val di Zoldo Turismo, fornito dalle strutture ricettive socie del Consorzio.

Come ogni stagione, ci sarà la possibilità per i gruppi di prenotare una data anche fuori programma, basterà contattare l'indirizzo e-mail turismo@valdizoldo.net o telefonare al numero 0437.789145.

Cammin@zoldo è anche online visibile al link: http://www.valdizoldo.net/emozionarsi-in-natura-camminazoldo.html



Contatti:

Consorzio Val di Zoldo Turismo

 

Presidente Anna Zaccone: +39 340.1043882
Referente per informazioni sulle attività:
Silvia De Fanti: +39 340.2774127
e-mail: turismo@valdizoldo.net