news 30.12.2013

Capodanno sulle Dolomiti, ecco alcune proposte

Tante le iniziative sulle Dolomiti bellunesi per brindare al 2014, tra feste in piazza, fuochi d’artificio e cenoni ad alta quota, anche per bambini

Cortina d’Ampezzo chiama Mosca. Al Cristallo Hotel Spa&Golf, uno dei più esclusivi della Regina delle Dolomiti, a San Silvestro si festeggerà anche la mezzanotte russa, con un collegamento televisivo con la Piazza Rossa, per vedere il tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio, ma anche per ascoltare il discorso di fine anno del presidente Vladimir Putin. «Un momento riservato a tutti i nostri clienti di lingua russa – spiega Giorgio Borgonovo, general manager del Cristallo Hotel, all’Agenzia Ait Dolomiti di Confindustria Belluno – che inizierà poco prima delle ventuno: oltre al collegamento tv con la Piazza Rossa, è previsto un brindisi con musica russa. Per gli stessi clienti è in programma anche una cena con menù rigorosamente russo per la sera del 6 gennaio, la vigilia del Natale ortodosso. Proprio per rispettare questa data toglieremo tutti gli addobbi natalizi il 7 e non il giorno dell’Epifania». Per tutti gli altri clienti, la sera di San Silvestro prevede un cenone tradizionale tra frutti di mare, ostriche e buon vino.

Ma sono molti, nelle località delle Dolomiti bellunesi, gli eventi organizzati per salutare il 2013 e brindare al nuovo anno. Sempre a Cortina d’Ampezzo si può festeggiare ad alta quota al Rifugio Faloria e al Rifugio Col Druscié, dove lo spumante italiano accompagnerà una speciale selezione di creazioni a base di formaggi e salumi delle Dolomiti. Per i più piccoli, ecco il cenone per bambini dai 6 ai 12 anni, con animazione e giochi organizzati dall’Asd FairPlay. 

Brindisi ad alta quota anche ad Auronzo, dove sono stati organizzati cenoni in alcuni rifugi dalla posizione davvero suggestiva (Monte Agudo, Col de Varda, Malga Rimbianco e Malga Misurina).

Ad Arabba (pista Burz) e sulla Marmolada (lungo la suggestiva gola dei Serrai di Sottoguda) si saluterà il 2013 con le tradizionali fiaccolate sulle piste, con un’atmosfera resa ancora più magica dalla neve caduta, abbondante, negli ultimi giorni. Fiaccolata e fuochi d’artificio anche a Sappada, dove dalle 22 inizierà anche una festa in piazza. Si brinda in piazza anche a Falcade e Belluno, con musica e animazione dal vivo.