evento 14.02.2015

Ciaspatour, San Valentino in compagnia della Ciaspalonga delle Marmarole

Quarta edizione della corsa che da Auronzo porterà gli atleti fino a Piazza Tiziano a Pieve di Cadore. Partenza alle 6 per il percorso classico, mentre la gara short prenderà il via alle 10 da località Caravaggio a Calalzo di Cadore. Percorso perfettamente innevato

E' tutto pronto per la nona tappa del Ciaspatour Dolomiti, il circuito dedicato alle ciaspe promosso da Ng Timing in collaborazione con LaFuma. Sabato prossimo, 14 febbraio, giorno di San Valentino, l’appuntamento da non perdere è con la quarta edizione della Rock Experience Ciaspalonga delle Marmarole, una delle gare più dure e al tempo stesso più appassionanti per gli innamorati delle racchette da neve. 44 km e oltre 2600 metri di dislivello positivo lungo un percorso bellissimo e perfettamente innevato, che dalle piste di sci di Auronzo porterà gli atleti ad attraversare gli splendidi scenari delle Marmarole prima di arrivare in Piazza Tiziano a Pieve di Cadore. La partenza della gara lunga è prevista alle 6.

 

Il percorso

La gara, organizzata da Cadore Eventi, partirà da Auronzo  nei pressi del bar ristorante “Ribotta”,  alla base delle piste da sci, in località Reane. Dopo un paio di chilometri pianeggianti i gli atleti imboccheranno la Val Da Rin e inizieranno la lunga salita verso il Pian dei Buoi, proseguendo poi per arrivare nei pressi del  rifugio Ciareido, dove ci sarà il primo ristoro. Il percorso poi attraverserà tutto l’altipiano e dopo il rifugio Bajon proseguirà verso forcella bassa, percorrendo poi la Val Vedessana (il famigerato Burcio): da qui, dopo il secondo ristoro del Caravaggio, si salirà verso la Val d'Oten fino a raggiungere la capanna degli alpini a quota 1395 m. Si scenderà nuovamente verso Calalzo dove in località Caravaggio ci sarà il terzo ristoro, a quota 823 m. Da qui, dopo un breve tratto pianeggiante, si salirà per un ripido sentiero fino a Pozzale portandosi a quota 1150 m. Dopo una discesa di 350 metri ancora un ultimo sforzo in leggera salita, ma che si farà sentire visti i chilometri nelle gambe, passando sopra l'abitato di Pozzale. Raggiunto il pianoro dell'ex ristorante “La Pausa” ultimo chilometro o poco più in picchiata fino a raggiungere il traguardo nella splendida Piazza Tiziano a Pieve di Cadore.

 

La Ciaspalonga short

Oltre alla gara “classica”, gli organizzatori hanno previsto anche un percorso più breve, per poter accontentare il maggior numero possibile di appassionati. L’itinerario della Rock Experience Ciaspalonga short prenderà il via alle 10 dalla località Caravaggio a Calalzo di Cadore e da lì seguirà il percorso della Ciaspalonga fino all’arrivo in Piazza Tiziano a Pieve di Cadore.

Per entrambe le gare le premiazioni sono previste alle ore 17 al Gran Caffè Tiziano di Pieve di Cadore, a cui seguirà, alle 19, il  pasta - party per tutti.

Le iscrizioni alle gare (60 euro il costo per la Ciaspalonga, 40 euro per la Ciaspalonga short) si possono effettuare fino a giovedì 2 febbraio per la Ciaspalonga “classica” e fino a venerdì 3 febbraio per la Ciaspalonga short direttamente nel sito www.ngtiming.com. Maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione e il programma dettagliato della manifestazione si possono trovare nel sito ufficiale della Rock Experience Ciaspalonga delle Marmarole.

NOTIZIE CORRELATE
news 16.12.2013

Pronti, si scia!

news 04.03.2014

WORKS