evento 04.09.2014

Cortina In Croda: Cinema di Montagna

Giovedì 4 settembre Cortina InCroda propone un nuovo appuntamento dedicato al cinema di montagna. In collaborazione con il Trento Film Festival, il primo e più antico festival internazionale di cinema dedicato alla montagna, all'esplorazione e all'avventura, sarà proiettato "Berge im Kopf". Al cinema Eden, alle 21, si potrà vedere la pellicola svizzera di Mathias Affolter, che ha ottenuto il premio IOG al 62° Trento Film Festival 2014.

Il film ci rende partecipi della passione e dei dubbi di quattro generazioni di alpinisti. Insieme a Jacques Grandjean proviamo a raggiungere i cristalli che illuminano friabili rocce di pareti strapiombanti. Sulla parete nord del Gross Ruchen, Dani Arnold maledice la tempesta che lo sta investendo. Stephan Siegrist ci porta con sé nella spedizione al pilastro ovest del Makalu, mentre Werner Munter, dall'alto dei suoi 70 anni, è ancora alla ricerca di nuove vie negli angoli più selvaggi della Val d'Hérens.

«Il sodalizio con il Trento Film Festival continua con successo», dichiara il presidente di Cortina InCroda, Federico Michielli, «e per noi è un onore poter mostrare a Cortina i film premiati a Trento. La rassegna cinematografica trentina propone da 62 anni una ricca selezione di film, di fiction e documentari, di ogni genere e formato, che spaziano da temi e vicende più strettamente legati alla montagna e all'alpinismo, fino a quelli ambientali, sociali e storici, opere che hanno come costante e sfondo i paesaggi montani, esotici o estremi. A Cortina InCroda, durante l'estate abbiamo dedicato quattro serate ai film del Festival. Un modo per avvicinare le persone al cinema di montagna».


L'appuntamento con Cortina InCroda è per giovedì 4 settembre alle 21 al cinema Eden. Ingresso 5 euro.

La rassegna che unisce in un giusto mix poesia, adrenalina, scrittura, cinema, musica, montagne, sogni, avventura, tecnologia, giornalismo, personaggi, ricordi e futuro, terminerà la sua sesta edizione l'11 settembre con la proiezione di un altro film del festival trentino: "Punta Linke. La memoria".