news 23.12.2015

Cortina e la rassegna "Una Montagna di libri"

dal 26 dicembre al 10 gennaio

Prende il via il 26 dicembre nella Regina delle Dolomiti la stagione natalizia  di Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria  cortinese, che da  sei  anni accompagna  il  periodo  delle  feste  al  ritmo  di  cultura, attualità e divertimento. Oltre  un  evento  al  giorno,  da  Natale  all’Epifania,  grazie  alla  presenza  di  personalità di spicco della letteratura e del giornalismo, da Gianluigi Nuzzi  con  il  suo  ultimo  best-seller Via  Crucis (Chiarelettere) a Federico  Buffa, Vittorio Feltri, Paolo Mieli, Marco Travaglio, Elisabetta Sgarbi. Fino a ospiti  di eccezione come Renzo Arbore, protagonista di un pomeriggio di ricordi  ed emozioni.
Si  parte  il 26  dicembre con  la  biografia  di  Vladimir  Putin raccontata da  Gennaro Sangiuliano, e  si  prosegue il  27  dicembre con Gianluigi  Nuzzi intervistato da Francesco Chiamulera e poi, alla sera, l’incontro con Filippo  Facci  e  Gianluca  Zambrotta su  “Montagne  e  polemiche”.  Lunedì  28  è  la  volta  di Vittorio  Feltri  in  una  conversazione  con  Alessandro  Russello,  mentre  il  29  dicembre  il  protagonista  è Bruno  Vespa con  il  libro Donne  d’Italia (Mondadori). Il 2015 si chiude il 30 dicembre con lo spettacolo sulle Olimpiadi  del  1936  di Federico  Buffa,  volto  del  giornalismo  sportivo  italiano, mentre il 2016 si apre con una conversazione con Paolo Mereghetti  alla  scoperta  dei  capolavori  cinematografici.  Sabato  2  gennaio torna  a  Cortina Marco  Travaglio  con Slurp  (Chiarelettere)  mentre  il  3  gennaio  l’appuntamento è doppio: con il sociologo Domenico De Masi e il suo Tag e  con il cantautore Edoardo Vianello. Grande attesa il 4 gennaio per l’incontro  di  eccezione,  a  Cortina,  con  Renzo  Arbore,  in  una conversazione  con  Michele Mirabella, per raccontarsi a tutto campo intorno all’ultimo libro E
se la vita fosse una jam session? (Rizzoli). Elisabetta Sgarbi e Mario Andreose partecipano  il  5  gennaio  all’incontro  con proiezione  del  film Trieste.  Un  Viaggio  e  a  seguire  una  conversazione  con  Alessandro  Mezzena  Lona.  Sempre  il  5  gennaio Giuseppe  Gioia  e  Massimo  Mamoli  intervistano   Maurizio Belpietro. L’Epifania porta una conversazione tra Alberto Garlini e Riccardo  Chiaberge. Protagonista  assoluto  giovedì  7  gennaio  sarà Paolo  Mieli e il suo L’Arma  della  Memoria (Rizzoli), Vera Slepoj l’8 gennaio con la  sua Psicologia  dell’Amore,  mentre  sarà  il  laboratorio Pagine  e  suoni  dal  microcosmo  a chiudere la stagione natalizia di Una Montagna di Libri, che  tornerà a febbraio.

LE SEDI  della rassegna sono l’Alexander Girardi Hall, il Cinema Eden, il  Miramonti  Majestic  Grand  Hotel (raggiungibile dal centro di Cortina con
una navetta dedicata, gratuita), il Palazzo delle Poste. IL  PROGRAMMA  COMPLETO  della  rassegna  è  scaricabile  al  sito

www.unamontagnadilibri.it



TAG ASSOCIATE