news 06.12.2014

Dolomiti bellunesi, dicembre è il mese dei bambini

Il mese dei sapori speziati, delle luci e delle bevande calde e dei regali

Comincia il mese dei sapori speziati, delle luci e delle bevande calde, ma soprattutto il mese dei bambini. Dicembre sulle Dolomiti non è solo slittate, pupazzi e palle di neve, è anche il mese dei regali. Nel Bellunese non ci sono solo Babbo Natale e la Befana: la festa comincia prima, con San Nicolò: la sera del 5 dicembre si va a letto presto, dopo aver lasciato qualcosa da mangiare per il vecchione carico di pacchetti – li porta a spalla, come faceva tradizionalmente la gente di qui con il fieno, dentro una gerla di vimini – e per il suo asinello. La mattina dopo ci si può svegliare presto e correre alla ricerca dei primi regali del mese d'oro. In molte località, il vecchio San Nicolò entra negli asili e nelle scuole, incontra i bambini nelle piazze: Come a Trichiana, il Paese del Libro, e in tanti altri centri della provincia.

I più piccoli possono respirare l’atmosfera natalizia anche praticando sport, in manifestazioni ormai tradizionali. Il 7 dicembre a Pedavena, il 14 a Belluno, si corre la corsa di Babbo Natale: per due domeniche consecutive le vie della Valbelluna si riempiono di sportivi e amatori vestiti di rosso e bianco. Il berretto con il pon-pon è d'obbligo. In entrambi i casi ci sono percorsi brevi pensati proprio per i bambini.

Sempre ai bambini, ma non solo, è dedicata un’altra iniziativa: a Cortina d'Ampezzo, il Comun Vecio – l'ex Municipio, di fianco all'iconico campanile a cipollone – diventa un gigantesco calendario dell'avvento, e le finestre che danno sul centralissimo Corso Italia dal 1° al 25 dicembre si illuminano una dopo l'altra con opere sulla Natività. Tra un acquisto e l'altro – le casette di legno del mercatino si trovano proprio lì sotto – basta alzare lo sguardo per ricordare quanto poco manca, a (Babbo) Natale.

A Sappada, a un passo dall'Austria, vale la pena andarci non solo per lo sci – chilometri di piste in una valle insolitamente assolata – ma anche per la storia e le tradizioni locali, e nel periodo natalizio per i presepi. Le borgate storiche del paese, un'isola linguistica germanofona la cui origine si perde nella leggenda, si riempiono di decine di presepi artigianali realizzati con cura e fantasia dagli abitanti. Tra una Natività e l'altra, si cerchino nell'architettura, nei toponimi e nelle conversazioni origliate le tracce ancora fortissime del mondo tedesco da cui provenivano i primi sappadini.

Ma dicembre è tradizionalmente anche il mese dei mercatini natalizi: le casette di legno illuminate di lucine giallo caldo rallegrano serate in cui fa buio presto, freddissime. A Belluno come a Cortina d'Ampezzo, Pedavena (le domeniche), Sappada (nei weekend). Oltre a un ritrovo obbligato per i locali, i mercatini sono un'attrazione per i turisti, che dopo una sciata sul Faloria, una visita alla Belluno cinquecentesca o un pranzo nella storica Birreria Pedavena possono acquistare artigianato locale e prodotti enogastronomici. E, ovviamente, dolci e regali per i bambini. 

 

PACCHETTI

BELLUNO - Passeggiando tra i Giardini... di Natale!
Da 130 euro a persona - 3 giorni, 2 notti
La quota (min. 2 persone) comprende: 2 pernottamenti con colazione in camera doppia in hotel o B&B; una cena tipica in ristorante del circuito “La Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti Bellunesi”; un Belluno City Pass (con parcheggio gratuito al Lambioi Park, sconti presso i negozi della città, 2 ore di wi-fi gratuito al giorno negli hotspot del Comune di Belluno, ingresso gratuito al Museo civico di Belluno).
L'offerta non è applicabile nel periodo di Natale e di Capodanno.

CORTINA - Buon Natale con Dolomiti Superski! 21-26/12
Il pacchetto comprende: 5 notti con prima colazione per 2 persone in camera doppia in albergo (su richiesta è disponibile la mezza pensione – con supplemento – presso il Grand Hotel Savoia 5*, l'Hotel Des Alpes 3* e l'Hotel Villa Argentina 3*).
L'offerta è valida dal 21 al 26 dicembre 2014.
White Christmas
Dolomiti Superski compie 40 anni e regala € 40,00 sullo skipass che comprenda almeno 4 giorni di validità nel periodo 21-26 dicembre 2014.
Sono esclusi skipass omaggio bambini fino a 8 anni, skipass stagionale e 12 nella stagione. Il prezzo dello skipass NON è incluso nel prezzo del soggiorno alberghiero.

Soggiorni brevi
Il pacchetto comprende: 4 notti (da domenica a giovedì) per 2 persone in camera doppia in albergo, prima colazione inclusa (su richiesta è disponibile la mezza pensione – con supplemento – presso il Grand Hotel Savoia 5*, l'Hotel Des Alpes 3*, lo Sport Hotel Pocol 3* e l'Hotel Villa Argentina 3*. I prezzi dell'Hotel Capannina 3* includono già la mezza pensione – bevande escluse).
L'offerta è valida da domenica 11 gennaio a fine stagione invernale 2015.

Per maggiori informazioni:
Consorzio Dolomiti
0437941148

www.belledolomiti.it  , www.3dolomiti.it  

info@belledolomiti.it