news 13.06.2014

Dolomiti, stagione estiva al via: da domani in funzione molti impianti di risalita

Da Auronzo a Cortina d’Ampezzo, da Arabba a Falcade: ecco il calendario estivo delle aperture

Tutto pronto sulle Dolomiti bellunesi per l’inizio della stagione estiva e l’apertura degli impianti di risalita, così da rendere fruibili molte delle vette più suggestive. Dopo un inverno all’insegna del maltempo gli operatori di Auronzo e Misurina puntano a un pronto riscatto durante l’estate. Domani 14 giugno apriranno infatti la seggiovia del Col de Varda a Misurina e il comprensorio del Monte Agudo ad Auronzo. La seggiovia biposto del Col de Varda conduce da Misurina (1.756 m slm) al Rifugio Col de Varda (2.106 m slm). Consente in una decina di minuti di raggiungere una delle terrazze panoramiche più belle delle Dolomiti, con vista sul Lago di Misurina e sulle montagne che la circondano, dal Cristallo alle Dolomiti di Sesto, dai Cadini al Sorapiss fino alle Tofane. Col de Varda è un ottimo punto di partenza per numerose escursioni, in particolare per addentrarsi nello spettacolare gruppo dei Cadini di Misurina verso il Rifugio Fonda Savio da un lato e il Rifugio Città di Carpi dall’altro (non ancora aperti causa neve). Durante la stagione estiva aprirà dalle 09.00 alle 17.00 nei mesi di giugno, luglio e settembre, dalle 09.00 alle 18.00 ad agosto. I prezzi sono invariati rispetto allo scorso anno.

Sul Monte Agudo prima apertura sabato 14 e domenica 15 giugno, per poi iniziare in maniera continuata a partire da sabato 21. Il colle è divenuto negli anni un polo attrattivo non solo per il turismo invernale, ma anche per quello estivo. Le due seggiovie, tra cui una moderna quadriposto ad agganciamento automatico, conducono in poco più di 15 minuti dalla partenza (località Taiarezze, 900 m slm) al Rifugio Monte Agudo (1.573 m slm): si tratta di un punto panoramico per eccellenza sull’abitato, il lago e le Dolomiti di Auronzo, con ottima vista sulle Tre Cime di Lavaredo. Entrambe le seggiovie apriranno alle ore 09.00, mentre alle 10.00 sarà il turno dell’attrattiva più divertente dell’estate, il Fun Bob: la rotaia di oltre 3 chilometri su cui scendono a una velocità di circa 45 km/h gli slittini parte dalla stazione di monte della prima seggiovia, la Taiarezze-Malòn. Orario di chiusura le 18.00. 
Da domani e in maniera continuata per tutta la stagione estiva (con orario 09.00 – 19.00) aprirà anche il Tre Cime Adventure Park: confermate le offerte coordinate e gli speciali sconti per chi fruisce sia del Parco Avventura sia del Fun Bob.
Anche Cortina d’Ampezzo è pronta per l’estate. La funivia Falzarego-Lagazuoi che ha aperto le danze della stagione estiva il 24 maggio scorso. Questa moderna e tecnologica funivia permette ai visitatori di arrivare in soli 3 minuti a 2800 metri d’altezza e di godere di un paesaggio davvero mozzafiato. Da qui si arriva al Rifugio Lagazuoi, una delle terrazze naturali più belle delle Dolomiti, la quale funge da ottima base di partenza per visitare trincee, gallerie e camminamenti del museo all’aperto della Grande Guerra. Sarà possibile usufruire di questo impianto di risalita dalle ore 09.00 fino alle ore 16.40, mentre l’ultima discesa è prevista per le ore 17.00 di ogni giorno.
Domani apre invece la seggiovia 5 Torri, sita ai piedi del lago Bài de Dònes, uno specchio d’acqua incastonato tra le alte vette. Veloce e confortevole la seggiovia permette ai visitatori di raggiungere in soli 6 minuti alcune delle guglie più spettacolari delle Dolomiti. Partendo da quota 1889 metri fino ad arrivare ai 2255 metri, è possibile lasciarsi contagiare dalla magica imponenza delle 5 Torri, un paradiso naturale per alpinisti e arrampicatori. L’impianto sarà accessibile dalle ore 09.00 alle ore 17.00 di ogni giorno.
Il 5 luglio, invece, aprirà la seggiovia Fedare-Giau, che consentirà ai visitatori di arrivare a quota 2414 metri. Sita nel cuore del comprensorio ampezzano, in pochi minuti permette ai visitatori di godere di un panorama unico: le vette delle Tofane, della Marmolada ed del Civetta si stagliano di fronte allo sguardo dei visitatori, pronte ad essere immortalate per sempre. Questo impianto di risalita sarà fruibile dalle ore 09.00 alle ore 17.00 di ogni giorno. Nel comprensorio di Dolomiti Stars il calendario è pronto. Dal 24 maggio è aperta al pubblico la seggiovia Vauz-Pordoi, in funzione dalle ore 09.00 alle 17.00 di ogni giorno. Il 21 giugno apriranno gli impianti Funifor Arabba-Pontevescovo. Bisognerà attendere il 28 giugno per l’apertura della funivia della Marmolada, che accompagnerà i visitatori verso un luogo dal forte carattere storico. Al termine della risalita, infatti, i visitatori si troveranno di fronte al teatro della Prima Guerra Mondiale, e potranno visitare il Museo della Grande Guerra a Serauta. Ma non solo, ad attenderli ci sarà anche la suggestiva terrazza panoramica, che offrirà loro un’emozionante e sbalorditiva vista a 360° delle vette circostanti. La seggiovia della Marmolada sarà attiva dalle ore 09.00 alle ore 16.00 di tutti i giorni (prima salita ore 09.00 da Malga Ciapela – ultima discesa ore 16.00 da Punta Rocca). 
Nell’area del Civetta (Alleghe, Val di Zoldo e Selva di Cadore) sono presenti numerosi impianti di risalita che consentono ai visitatori di raggiungere facilmente le alte vette e deliziarsi del meraviglioso panorama delle alte quote.
Il 28 giugno apre la cabinovia a 6 posti sita nel centro di Alleghe, che in pochi minuti accompagnerà i visitatori fino ai Piani di Pezzè. Da qui, usufruendo di un secondo impianto di risalita, una nuova cabinovia a 8 posti, potranno raggiungere il Col dei Baldi, a quota 1920 metri, e godere di un ottimo panorama. La cabinovia di Alleghe sarà attiva dalle ore 08.30 alle ore 17.30 di ogni giorno.
Sempre il 28 giugno aprirà la seggiovia biposto di Palafavera (Val di Zoldo), la quale sarà attiva con orario continuato dalle ore 08.45 alle ore 17.15 di ogni giorno. Una volta raggiunta la cima i visitatori potranno intrattenersi con diverse attività: palestre di roccia, sentieri e rifugi li aspettano, pronti a regalare loro plurime emozioni. 
Il 05 luglio, sempre in Val di Zoldo, aprirà la telecabina Pian de Crep, con partenza da Pecol di Zoldo Alto. Una volta terminato il viaggio, i visitatori potranno proseguire la loro avventura con il Tour de Crep, un percorso di Nordic Walking a quota 1800 metri, accompagnato dalla maestosa presenza del monte Civetta. 
Il 19 luglio e il 02 agosto apriranno rispettivamente i due impianti di risalita di Selva di Cadore, rispettivamente, la seggiovia Pescul e la seggiovia Fernazza. Entrambe consentiranno ai visitatori di raggiungere comodamente il Monte Fernazza, a quota 2100 metri. Ad attenderli, oltre ad innumerevoli camminate, c’è il rifugio Belvedere, ove si potranno degustare i piatti tipici delle alte vette. 
Ai piedi del Passo San Pellegrino, tra Veneto e Trentino, troviamo numerosi impianti di risalita pronti ad accogliere i turisti e gli appassionati di montagna, per regalare loro le emozioni delle escursioni in alta quota.
A fine giugno, e più precisamente il 29, aprirà la Funivia Col Margherita, che consentirà di raggiungere il Passo San Pellegrino, a quota 2513 metri in pochi minuti. Da qui si potrà godere di una splendida vista su tutte le montagne circostanti. La funivia sarà attiva tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 12.30 e dalle ore 14.00 alle 17.30.
Il 05 luglio, a Falcade, aprirà la seggiovia quadriposto Molino le Buse, la quale porterà i visitatori a quota 1890 metri, in località Le Buse. Qui multiple possibilità si offrono agli amanti della montagna, i quali potranno decidere se intraprendere bellissime escursioni, oppure rilassarsi nel verdi prati godendo della panoramica vista del luogo. Questo impianto di risalita sarà aperto tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 13.oo e dalle ore 14.00 alle 17.30.
In luglio apriranno anche gli impianti in Nevegal, alle porte di Belluno. La seggiovia sarà attiva il sabato e la domenica dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30 in agosto, invece, aprirà tutti i giorni con i medesimi orari.
Per tutti coloro che vorranno divertirsi tra scale sospese, funi e percorsi in equilibrio, sempre in Nevegal, riaprirà anche il Parco Avventura che sarà a disposizione del pubblico il sabato e la domenica a luglio dalle 10 alle 18 e tutti i giorni durante il mese di Agosto. 
Nota: foto copyright Bandion.