news 10.01.2014

Dolomiti Stars: dopo un “Buon” Natale si guarda con fiducia al proseguo della stagione

Ottimi riscontri per il nuovo servizio di booking on line e anche per il collaudato sistema di transfer: il Dolomiti Ski Shuttle

Alleghe (Belluno), 10 gennaio 2014 - Come da tradizione con il week-end dell’Epifania le lunghe vacanze natalizie sono andate definitivamente in archivio anche nell’area Dolomiti Stars: Civetta (Alleghe, Selva di Cadore, Val di Zoldo), Falcade-Passo San Pellegrino e Arabba-Marmolada.

Possiamo dire di essere abbastanza soddisfatti, nonostante le evidenti difficoltà che ci sono state a seguito delle abbondati nevicate, principalmente subito dopo Natale, ma in parte anche all’Epifania, con il black-out che ha causato non pochi disagi in molte parti della Provincia” spiega il Direttore di Dolomiti Stars Stefano Mannelli. “Certo questa situazione ha provocato scompiglio, ci sono state delle disdette delle prenotazioni negli hotel per paura della situazione creatasi, però poi l’emergenza è stata risolta e dal punto di vista delle presenze fortunatamente non è andata poi così male.”

Natale è stato un ottimo banco di prova per il nostro nuovo sistema di booking online booking.dolomiti.org che ha dimostrato di essere uno strumento molto valido” continua Mannelli. “Adesso subito dopo le festività giorno dopo giorno stiamo riscontrando un sensibile aumento di prenotazioni in tutta l’area di Dolomiti Stars. Questo ci fa molto piacere, significa che con il nuovo portale, dedicato in particolare al self made travel, abbiamo guardato nella giusta direzione. Tra i numerosi servizi offerti dal sistema di booking c’è anche quello che ci permette di avere un feedback diretto con il cliente. Infatti tre giorni dopo la partenza dall’hotel il cliente riceve una e-mail nella quale è invitato a esprimere il proprio parere su alcuni aspetti che vanno dal giudizio sulla località, al servizio di booking, passando per gli aspetti del trattamento ricevuto e l’ospitalità delle strutture; fino ad ora abbiamo avuto molti giudizi positivi su tutti i fronti. Viceversa anche le critiche, qual’ora ci fossero, diventano l’occasione per verificare il servizio e migliorare dove possibile. Come sempre si è rivelato utilissimo anche il Dolomiti Ski Shuttle attraverso il quale, sempre su prenotazione (dolomitistars.dolomiti.org) , riusciamo a portare gli sciatori dagli aeroporti di Treviso e Venezia, e dalla stazione di Mestre, direttamente fino qui nelle località di Dolomiti Stars.”

La neve caduta oltre ai disagi fortunatamente ha portato con se anche un panorama stupendo, assicurando piste in condizioni favolose” prosegue Mannelli. “Condizioni che ci fanno guardare con fiducia e ottimismo ai prossimi week-end e alle settimane bianche del mese di febbraio. Se come da tradizione durante il Natale a farla da padrone sono stati gli sciatori italiani adesso dopo l’Epifania inizia a esserci un’ottima affluenza anche da parte degli stranieri, in particolare dall’est Europa con tanti croati ma anche russi e ucraini, questi ultimi due che proprio in questi giorni stanno approfittando delle vacanze per il capodanno ortodosso. Questi risultati sono anche il frutto dell’ottimo lavoro di promozione, soprattutto durante l’autunno, con azioni dirette mirate proprio sui mercati di queste nazioni. Da evidenziare anche la presenza di gruppi spagnoli, anche questi presenti grazie al lavoro svolto in quel paese da Dolomiti Stars.

NOTIZIE CORRELATE
news 16.12.2013

Pronti, si scia!