news 21.07.2017

Dolomitistars, grande successo per la trasmissione di  Radio Capital e il press tour con i giornalisti

Si è concluso questa mattina con la visita al museo Albino Luciani MUSAL di Canale d’Agordo dedicato alla vita e agli insegnamenti di Papa Giovanni Paolo I e la degustazione dei prodotti Lattebusche, vero fiore all’occhiello dell’industria casearia bellunese, il viaggio di Radio Capital e Lonely Planet alla scoperta delle Dolomiti Bellunesi Patrimonio Unesco.

Da lunedì 17 a venerdì 21 luglio, infatti, la trasmissione radiofonica “Summer in the World” di Radio Capital ha raccontato ai propri ascoltatori, in diretta dalla sede del Consorzio Turistico Dolomiti Stars ad Alleghe, le meravigliose esperienze che possono essere vissute da tutti nelle località turistiche del territorio racchiuso tra l’Agordino e la Val di Zoldo.

Una settimana intensa per la conduttrice radiofonica Doris Zaccone che insieme al responsabile per l’Italia di Lonely Planet, Angelo Pittro, è stata protagonista di una vera e propria full immersion nel territorio delle Dolomiti Bellunesi con tante attività diverse da vivere in prima persona tra natura, sport, eccellenze gastronomiche, paesaggi, cultura e tradizioni.

Gli ascoltatori di Radio Capital sono stati accompagnati in una sorta di educational tour che ha fatto scoprire loro la ricchezza delle valli incastonate tra le Dolomiti Bellunesi mettendo in evidenza anche le realtà solitamente meno conosciute. Un’attenzione particolare è stata riservata alla magia dell’alba sul Col Margherita, all’incontro con i Maestri Gelatieri della Val di Zoldo, alla Fiera di Longarone, al museo civico Vittorino Cazzetta di Selva di Cadore, ai famosi Serrai di Sottoguda, al Passo Padon con l’omonimo rifugio, alla salita in cima alla Marmolada con la visita alla terrazza panoramica di Punta Rocca, la più alta delle Dolomiti, e al museo Marmolada Grande Guerra 3000 m, al castello di Andraz e alla funivia di Portavescovo ad Arabba, all’adrenalinica zip line di San Tomaso Agordino, al Civetta Adventure Park e alla nuova area Ally Farm di Piani di Pezzè. Per chi ama la bicicletta non è mancato il racconto del giro del lago di Alleghe e l’escursione da Col dei Baldi a Malga Pioda con l’e-bike.

“È stata una settimana davvero incredibile. Non conoscevo questi posti e me ne sono innamorata” ha detto Doris Zaccone. “Ho avuto la possibilità di vivere tante esperienze diverse e poi raccontarle ai nostri ascoltatori quasi in diretta, riuscendo così a trasmettere loro le mie emozioni e il mio entusiasmo. Tantissime persone del territorio ci hanno scritto ringraziandoci per aver dato spazio ai loro luoghi del cuore e allo stesso tempo c’è stata molta interazione da parte di chi non conosceva le Dolomiti Bellunesi. Un grande successo insomma. Sono davvero soddisfatta e ringrazio per questo la grande disponibilità del Consorzio Turistico Dolomiti Stars”.

Sul sito web di Radio Capital è possibile riascoltare tutte le puntate di Summer in the World - In diretta dalle Dolomiti.

Altrettanto interessante e ricco di spunti, è stato il press tour organizzato da Dolomiti Stars, in collaborazione con Consorzio dei Comuni BIM Piave, Lattebusche s.c.a. e Longarone Fiere srl, per i giornalisti di 4 importanti testate tedesche, tra cui Panorama (la rivista del Cai tedesco) e radio Bavarese, per far scoprire loro la bellezza dei luoghi immersi tra la laguna di Venezia e le località turistiche delle Dolomiti Bellunesi promuovendo il progetto Dolomiti Accessibili della Fondazione Dolomiti Unesco e il nuovo portale turistico VeneziaDolomiti, a breve online, che propone di unire i due siti Patrimonio Unesco in un unico emozionante viaggio esperienziale. Le informazioni raccolte dai giornalisti tedeschi daranno vita a diversi articoli che contribuiranno a far conoscere le Dolomiti in tutta la Germania.

“Dopo le importanti attività di promozione svolte con i programmi Rai Linea Verde ed Easy Driver, questo press tour ha offerto al territorio bellunese un’altra importante occasione di visibilità mediatica a livello internazionale” afferma il Presidente di BIM Piave Belluno Umberto Soccal. “La crescita e lo sviluppo del territorio bellunese è nelle prerogative del nostro consorzio che continuerà a sostenere al fianco di Lattebusche s.c.a. e Longarone Fiere srl azioni di questo tipo”.