news 19.01.2017

Il territorio del Consorzio Dolomiti Stars protagonista di un educational per agenzie di viaggio

Il consorzio Dolomiti Stars ha organizzato un EducTour che in questi giorni si sta svolgendo nell’area composta dai comprensori sciistici Arabba-Marmolada, Ski Civetta e San Pellegrino. Ospiti di questo progetto sono agenzie del Nord Europa, tra cui Danimarca e Svezia, per un totale di 19 operatori turistici in visita nel territorio fino al 22 gennaio.

Mercoledì sera i rappresentanti delle agenzie sono stati trasferiti dall’aeroporto Marco Polo di Venezia fino ad Arabba, località in cui alloggiano le prime due notti. Ad attenderli c’era lo staff di Dolomiti Stars, Fiorenza Manfroi, Emilio Schena e Francesca Rudatis, che dopo averli accolti con un caloroso benvenuto, ha presentato le diverse località turistiche e il programma dell’EducTour tra piste da sci, in compagnia dei responsabili delle società impianti, attività extra sci e visite alle strutture ricettive, in modo da fornire loro una visione completa del potenziale turistico delle nostre Dolomiti.

Prima tappa nel comprensorio Arabba-Marmolada. Pranzo in rifugio e successiva visita ad alcune strutture alberghiere dei Comuni di Livinallongo e di Rocca Pietore, con cena caratteristica a Malga Ciapela.

Nella seconda giornata dell’EducTour protagoniste la Val di Zoldo e la Val Fiorentina. Dopo una mattinata sulle piste, pranzo in rifugio e pomeriggio dedicato alla visita degli hotel di Selva di Cadore e della Val di Zoldo, dove è fissato il pernottamento delle ultime due notti. In serata, relax in un centro benessere presente in valle, sci in notturna sulle piste illuminate e cena in rifugio.

Ultimo giorno, sabato 21 gennaio, dedicato alla ski area San Pellegrino. Anche qui, come nelle precedenti giornate,  sci e tradizionale pranzo in rifugio, visita agli hotel, prima di Falcade e successivamente di Alleghe, quindi cena di arrivederci in hotel.

Tra le attività extra-sciistiche previste le visite al Museo della Grande Guerra in Marmolada, al Museo Vittorino Cazzetta di Selva di Cadore e al Museo Murer di Falcade, escursioni a piedi o con le racchette da neve, sci nordico, pattinaggio su ghiaccio e snowtubing, a seconda delle preferenze espresse dagli ospiti nordeuropei.

Un’occasione quindi per promuovere le località appartenenti al consorzio Dolomiti Stars, focalizzando l’attenzione sulle varie offerte del territorio: dallo sci alle altre discipline invernali, ma anche le attrazioni culturali e la rinomata tradizione eno-gastronomica delle Dolomiti.

L’obiettivo di questo progetto, pensato ed organizzato da Dolomiti Stars nell’ambito delle azioni promozionali concordate con Dolomiti Superski, è quello di sviluppare e creare nuovi rapporti di collaborazione con importanti mercati esteri quali quelli del Nord Europa.