news 19.11.2014

Le proposte della Ski area Tre Valli 

Moena-Alpe Lusia, Passo San Pellegrino e Falcade sono la meta ideale per grandi e piccoli 

Nella ski area Trevalli è bastata la prima vera nevicata della stagione, oltre 50 cm in quota, a rendere il panorama più magico e suggestivo. In attesa che aprano gli impianti di risalita, tra il 29 novembre e il 5 dicembre, ecco alcuni buoni motivi per cui vale la pena di scoprire questo grande comprensorio sciistico situato al confine tra Trentino e Veneto nel cuore del Dolomiti Superski e facilmente raggiungibile in auto, treno o aereo.

Il Trevalli, con le località di Moena-Alpe Lusia, Passo San Pellegrino e Falcade, è in grado di offrire proposte su misura per tutti: dalle famiglie, ai giovani che vogliono divertirsi, fino agli atleti e agli appassionati dello sci più rigoroso. Una realtà in continua trasformazione per vivere una vacanza di vere emozioni.

I più piccoli trovano due coloratissimi parchi giochi dove trascorrere momenti indimenticabili fatti di giochi, sorrisi, favole, laboratori e tanto altro ancora. All’Alpe Lusia, presso lo Chalet Valbona, c’è il kinderheim Lusialand raggiungibile con gli impianti da località Ronchi nei pressi di Moena. Oltre ad un grande spazio esterno, dispone di una sala giochi interna, calda e accogliente, che ospita i bambini per il pranzo. Servizio di assistenza con personale specializzato su richiesta. Il Passo San Pellegrino, invece, è il regno di Kid’s Paradise un ampio parco giochi gestito da personale esperto, qualificato e multilingue con una zona esterna e una sala riscaldata di 100 mq situata all’interno dello Chalet Cima Uomo, tutto completamente attrezzato. All’esterno con altalene, scivoli, casette in legno, carriole e una vera Funiva… la casa della mascotte Blanco. All’interno, invece, gli spazi sono suddivisi in più aree, ognuna dedicata a un’attività diversa: la ricreazione, la lettura, il laboratorio, lo sviluppo della creatività e il relax.

Spazio poi ai fan delle evoluzioni acrobatiche sulla tavola e dello sci fuori pista. Il Trevalli dispone infatti di ben tre snowparks, uno per ogni località, e di un tracciato freeride sul versante nord del Col Margherita. Un’offerta che si completa con 60 km di piste per lo sci nordico, numerosi itinerari per escursioni con le racchette da neve immersi in panorami da sogno e una bellissima pista di ghiaccio naturale sulla piana di Falcade per pattinare a ritmo di musica.

Speciale sci agonistico. La ski area Trevalli è perfetta anche per ospitare gare e allenamenti. All’Alpe Lusia è stata appena creata la nuova pista Alfa Fischer che offre a sci club, associazioni e gruppi sportivi un tracciato di media difficoltà lungo circa 700 metri. Sono a disposizione anche una sala riservata per le premiazioni e un ufficio gare. Al Passo San Pellegrino, invece, importanti lavori di perfezionamento e messa in sicurezza hanno interessato la pista Le Coste 2, nota per essere spesso utilizzata dalla Nazionale Italiana di Sci Alpino.