evento 25.01.2015

Note in alta quota

Rifugio Averau domenica 25 gennaio concerto di vibrafono e ukulele

Vibrafono e ukulele: accostamento originale proposto da Lorenzo Sabadini e Claudia  Benasciutti.

I due musicisti si cimentano in un repertorio che spazia dal pop, rivisitato per l'occasione, al tradizionale sud-americano per finire con alcune "perle" musicali appartenenti al repertorio tradizionale delle Dolomiti. Un mix insolito ma sorprendente che vede protagonista la musica in un contesto panoramico mozzafiato.
L'appuntamento e per domenica 25 gennaio, dalle ore 13.00 alle ore 16.00 al rifugio Averau raggiungibile con le seggiovie dall’area delle 5 Torri e da Passo Giau.
Contatti: 0436 4660 – 335 6868066
Informazioni sul rifugio Averau: www.lagazuoi5torri.dolomiti.org


Chi è Lorenzo Sabadini
Nato a Vicenza il 20 Novembre 1975 e diplomatosi alConservatorio di Musica "A. Pedrollo" di Vicenza,
decide di conoscere a fondo la musica cubana studiando all'Havana e perfezionandosi in Italia con il
Maestro Ernesttico. Approfondisce lo studio del vibrafono con i Maestri Saverio Tasca e Dave Samuels
frequentando alcuni master class. Intraprende poi una carriera musicale come percussionista
collaborando come turnista con artisti di varie estrazioni musicali tra cui Marco Paolini, Amy Stewart,
Claudio Baglioni, Paolo Fresu, Maria Shneider, Emilio Soana, Ernesttico, Paola Folli, Danilo Minotti, Luca
Velletri, Alberto Valdes, Thierry Parmenthier. Attualmente lavora con numerose scuole di danza come
percussionista accompagnatore ed è docente di percussioni presso istituti musicali di Vicenza e Padova.
Chi è Claudia Benasciutti


Claudia Benasciutti, nata a Camposampiero nel 1978,ha conseguito il Diploma di chitarra classica e il
Diploma Accademico di II livello in discipline musicali sotto la guida di Stefano Grondona. In seguito
consegue il Biennio Accademico in didattica strumentale abilitante all’insegnamento della chitarra nelle
scuole secondarie a indirizzo musicale. Ha seguito masterclass di perfezionamento con Alirio Diaz, Oscar
Ghiglia, Paul Galbraith e con il liutista Massimo Lonardi. Dal 2007 é stata invitata a suonare stabilmente
nel quintetto chitarristico “Nova Lira Orfeo”. Si èesibita nell’ambito di importanti festival chitarristici e
ha collaborato con l’orchestra Filarmonia Veneta nell’esecuzione dell’opera “Il barbiere di Siviglia” di G.
Rossini. Si dedica recentemente allo studio dell’ukulele e del canto nel repertorio popolare e leggero

 

credito fotografico www.bandion.it