news 24.03.2016

Pasqua sulle Dolomiti: in Marmolada si scia sul ghiacciaio

Neve in ottime condizioni anche nelle giornate più calde

Grazie alla sua altitudine elevata, che tocca i 3343 metri, la Marmolada è tra le località più gettonate per lo sci di fine stagione.

La neve resta in condizioni perfette fino al tardo pomeriggio e le dolci temperature primaverili consentono di godere al meglio della lunga interminabile discesa che parte da Punta Rocca (3265 m) e arriva a Malga Ciapela (1450 m), fermandosi di tanto in tanto ad ammirare lo splendido panorama dolomitico. Una discesa da fare e da rifare, tutto il giorno.

Niente di meglio per gli appassionati di montagna che quest’anno possono approfittare delle vacanze di Pasqua per trascorrere qualche giorno in più sulla Regina delle Dolomiti, che con i suoi pendii aperti e la sua neve polverosa è anche la meta perfetta per il freeride: curve mozzafiato e numerosissimi itinerari offrono un’esperienza unica ed inimitabile.

Tra le vie “fuori pista” più conosciute la Forcella Marmolada, grande traversata che mostra il contrasto tra la parete Nord tutta scivoli di neve e ghiaccio e la parete Sud caratterizzata da una parete verticale di roccia coloratissima; il Vallone Antermoia, discesa impegnativa e molto ripida che percorre il vallone al disotto della funivia in un ambiente estremamente affascinante; l'Intra i Sass, che si svolge nella parte più ripida e ampia del ghiacciaio che permette di fare curve grandi e veloci.

Per chi preferisce le ciaspole, divertimento assicurato sia in alta quota, dove la neve è più abbondante, sia a valle con l’originale itinerario “La volpe ti guarda”, un percorso naturalistico di circa 4 km che si snoda quasi interamente nel bosco lungo il torrente Pettorina portando alla scoperta delle tradizioni e dei lavori di un tempo.

Sempre aperto anche il museo Marmolada Grande Guerra, visitabile a Pasqua e Pasquetta con il consueto orario, dalle 9.00 alle 16.00. Un vero e proprio viaggio nella storia della Grande Guerra in Marmolada attraverso le principali tematiche del confitto in alta montagna e la vita che i soldati vivevano nelle baracche e in trincea tra neve e ghiaccio. Il biglietto di ingresso è compreso nel prezzo della ‎funivia Marmolada #MoveToTheTop.


 

TAG ASSOCIATE
NOTIZIE CORRELATE
news 16.12.2013

Pronti, si scia!