news 06.03.2014

Primavera sulle piste

La stagione sciistica a Cortina d'Ampezzo continua fino a primavera inoltrata

La stagione sciistica di Cortina d’Ampezzo si allunga, permettendo agli appassionati della montagna di scendere su piste perfettamente innevate e vivere la loro vacanza ideale fino a primavera inoltrata.

Numerosi gli impianti che hanno posticipato la data di chiusura: Faloria fino al 1 maggio, Averau, 5 Torri, Ra Valles e Cristallo fino al 21 aprile, Lagazuoi fino al 6 aprile, Tofana e Marmolada fino al 31 marzo (www.cortina.dolomiti.org/index.cfm/Bollettino-neve/).
Spazio quindi a tutti gli sport bianchi baciati dal sole di primavera ancora per un paio di mesi abbondanti: Cortina aspetta gli amanti dello sci alpino con 72 piste perfettamente battute, per un totale di 120 km, di ogni ordine e grado di difficoltà.
Anche i freerider potranno continuare ad emozionarsi, avventurandosi su neve freschissima, lontani dalle piste “standard”. Fondamentale controllare sempre il bollettino neve e valanghe e, per muoversi in sicurezza, affidarsi a una guida professionista per salire con le racchette da neve o con gli sci d’alpinismo e scendere con la tavola o sugli sci lungo percorsi non battuti. Ancora emozioni con lo snowkite a Passo Giau, che regala l’esperienza unica di volare letteralmente sulla neve, con il kite e gli sci - o la tavola - ai piedi.
Sport all’aria aperta ma con approccio soft, scivolando lentamente nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo con gli sci stretti o le ciaspole ai piedi. Oppure salendo in vetta con le pelli di foca per poi ridiscendere lungo pendii inviolati: lo sci alpinismo permette di raggiungere luoghi fuori dai tracciati consueti, per assaporare appieno il lusso del silenzio, circondati da scenari resi ancora più incantevoli e unici dalle ultime nevicate.
Suggestiva la Pista Vitelli, nella ski-area Tondi-Faloria, dal 2010 dedicata allo slow ski: qui lo sci rallenta e da sport diventa spettacolo panoramico, grazie a speciali points view allestiti lungo il percorso con soste per il relax.
E per regalarsi una pausa rilassante, da non perdere la sauna con vista sulle Dolomiti del Rifugio Lagazuoi (www.rifugiolagazuoi.com) o quella affacciata sul lago al Rifugio Croda da Lago (www.crodadalago.it), o ancora la vasca in legno all’aperto del Rifugio Scoiattoli, recentemente inserita dalla rivista USA Today nella Top Ten spectacular ski resort pools and hot tubs, con una veduta privilegiata sulle 5 Torri (www.rifugioscoiattoli.it).


E quando il sole primaverile splende alto, all’attività sportiva si può abbinare un’invidiabile tintarella. Per godersi questa stagione sciistica invernale straordinaria Cortina propone le speciali proposte vacanze di Marzo & Aprile Dolce Partire: soggiorno di 4 notti (a scelta dal 9 marzo al 30 aprile) per 2 persone in camera doppia con prima colazione, a partire da euro 340.

Per prenotazioni: booking.dolomiti.org/index.cfm/it/pacchetti/Marzo-e-Aprile-dolce-partire-ITA-30200/