news 16.06.2015

Successo "Cullami" a Expo 2015

Lunedì 15 giugno, la cerimonia di consegna degli attestati ai realizzatori delle opere della mostra “Nutrire il futuro. Energie dalla tradizione” di Confartigianato, dove sono esposte le culle “Lulka” e “Cradle Rocker”, primo e secondo posto del concorso di design e artigianato lanciato da Cortina Turismo_CORTINA.TOP Living.

26 i pezzi selezionati dalla giuria specializzata di Confartigianato per l’esposizione visitabile sino a giovedì 18 giugno al Padiglione Italia, tra cui le due culle nate dal progetto Cullami presentato a Cortina d’Ampezzo nel 2013.
 

Cortina d’Ampezzo, 16 giugno 2015_Due culle in rappresentanza di Cortina e del suo artigianato a EXPO 2015: ieri, lunedì 15 giugno alle ore 15.30, il Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti ha premiato gli imprenditori che hanno realizzato le opere vincitrici del concorso Nutrire il futuro. Energie dalla tradizione di Confartigianato, tra cui Lulka di Anna Matosova – eseguita dalla Falegnameria Christian e Fabrizio Menardi – e Cradle Rocker di Inka Dropmann, realizzata dalla Falegnameria Claudio Faloppa.

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta presso lo spazio espositivo ‘Convivio’, situato nel Cardo Nord Ovest del Padiglione Italia, dove le 26 creazioni vincitrici saranno visibili sino al 18 giugno.
 

Grande soddisfazione per Claudio Faloppa, che ieri era presente all’evento: «È stata una vera emozione vedere così tanto pubblico interessarsi alle culle del progetto Cullami esposte nel corso di questa mostra notevole, in uno spazio strategico e gremitissimo, all’interno di un evento che è una vetrina internazionale per il Made in Italy. Sapere che l’artigianato ampezzano è ben rappresentato tra i grandi prodotti di design nazionali è una soddisfazione per tutta Cortina ed è stato sottolineato anche dal Presidente di Confartigianato Giorgio Merletti».

 
Soddisfazione anche per gli organizzatori del concorso di design e artigianato Cullami lanciato da Cortina Turismo_CORTINA.TOP Living, con il patrocinio della Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano, della Fondazione Architettura Belluno Dolomiti e la partnership tecnica di Dorelan (www.dolomiti.org/cullami): «Un’occasione di visibilità importante» ha dichiarato Roberto Zambelli, artigiano e consigliere di Cortina Turismo «che Cortina Turismo ha colto per valorizzare le maestranze e le eccellenze che rendono unica la Regina delle Dolomiti. Un evento che ci riempie di entusiasmo per il futuro, dopo i successi già raccolti con la partecipazione al Fuorisalone di Milano e con l’esposizione al Grassimuseum di Lipsia nel 2014».
 

La Giuria del concorso Nutrire il futuro. Energie dalla tradizione – promosso da Confartigianato per celebrare, in occasione di Expo 2015, l’eccellenza dell’artigianato manifatturiero italiano – ha infatti selezionato i prodotti in base alla capacità di esprimere il valore artigiano, coniugando bellezza, innovazione formale e di funzionamento, ricerca tecnologica, uso di materiali ecologici e riciclati, sostenibilità ambientale.

 

credito fotografico Stefano Zardini

TAG ASSOCIATE
NOTIZIE CORRELATE
news 04.03.2014

WORKS