evento 06.07.2014

Tradizione e gusto: la sagra d'Ampezzo e le feste campestri di Cortina

La tradizione a Cortina sposa musica, divertimento e buona tavola

Il 6 luglio la Sagra d’Ampezzo festeggia l’apertura della stagione di feste campestri, che sino a fine agosto animeranno l’estate dei sestieri – le “contrade” della conca - di Cadin, Cortina, Chiave, Alverà, Zuel e Azon. Un’opportunità per vivere all’aperto lo spirito più genuino della Regina delle Dolomiti, con una buona dose di dolci, ricette tipiche e divertimento.

Torna anche quest’anno, domenica 6 luglio, la tradizionale Sagra d'Ampezzo a Cortina. Ad aprire la manifestazione, il concerto alle ore 15.00 del Corpo Musicale di Cortina in Piazza Angelo Dibona. A seguire il mini palio: la staffetta di corsa dei più piccoli appartenenti ai diversi sestieri (contrade) di Cortina.

Alle 15.30 il palio femminile, durante il quale si sfideranno tre frazioniste per sestiere su un percorso di oltre un chilometro. Chiuderà la tradizionale corsa dei Sestiere il palio maschile, con una staffetta di quattro frazionisti sulla distanza di 1.500 metri.

Alle 16.45 le emozionanti sfide del taglio del ceppo e del tiro alla fune, prima di festeggiare con la premiazione e l’estrazione dei premi della lotteria. Un momento di forte unione, che vede Cortina animarsi di mille suoni, voci, colori e sapori tradizionali, tutti da assaggiare nei punti ristoro allestiti in Corso Italia dai Sestieri di Cortina.

E per continuare a vivere un’estate all’aria aperta tra le Dolomiti, imperdibili le feste campestri dei sestieri di Cadin (18 - 19 luglio) rinomata per le speciali frittelle di mele fatte al momento, di Cortina (25 - 27 luglio) famosa per le squisite omelettes, di Chiave (1 - 3 agosto) con i suoi “tirtlen” di spinaci o marmellata, di Alverà (8 - 10 agosto) con le “fartaies”, i tipici dolci fritti con marmellata di mirtilli rossi e zucchero a velo; e ancora di Zuel (13 - 14 agosto), che fa dei prodotti del bosco la cifra distintiva dei suoi piatti, con polenta e funghi e frutti di bosco con panna; per finire con il Sestiere di Azon (22 - 24 agosto) che proporrà le sue deliziose frittelle come tradizione gastronomica locale vuole.


Per maggiori informazioni:

http://cortina.dolomiti.org/index.cfm/Eventi/feste-campestri/