news 02.02.2016

Turismo: al via i tavoli di lavoro per la "Cabina di regia"

Prendono avvio domani, martedì 2 febbraio,  i primi tavoli previsti dal progetto “Cabina di regìa del turismo veneto” che hanno come obiettivo finale il rilancio della competitività dell’intero sistema regionale.  “Abbiamo deciso - spiega l’assessore al Turismo Veneto Federico Caner - di riunire tutti gli operatori di categoria e gli interlocutori territoriali intorno a un tavolo come momento imprescindibile di confronto finalizzato a raccogliere osservazioni, richieste e proposte su alcuni temi particolarmente importanti e strategici, rispetto ai quali  poter avviare azioni concrete per il miglioramento e l’ulteriore sviluppo dell’intero comparto che per sua intrinseca dinamicità è in continua e repentina evoluzione”.

“La fase delicata in cui ci troviamo dal punto di vista istituzionale, con il depotenziamento delle Province e il taglio dei trasferimenti verso il territorio – prosegue l’assessore -  comporta da un lato la ricerca di un nuovo equilibrio per quanto attiene le competenze in materia di turismo e dall’altro la ricerca del confronto e della massima collaborazione tra istituzioni e operatori economici che rappresentano il territorio. In questo senso ritengo fondamentale il contributo che i protagonisti del settore potranno dare a questo progetto”.

A tutti i 20 tavoli previsti, sarà presente il gruppo di lavoro della “cabina di regìa”, coordinato dal Ciset, che innanzitutto presenterà i temi e gli argomenti oggetto della consultazione e provvederà quindi a raccogliere le prime istanze che emergeranno dalla discussione. Data la complessità degli argomenti, la cui analisi  difficilmente potrà esaurirsi nel tempo dell’incontro programmato, sarà attivata una piattaforma web che permetterà di inserire commenti, interventi e proposte anche successivamente all’incontro: la cabina di regìa ne illustrerà il funzionamento.