evento 24.07.2015

Una Montagna di Libri a Cortina

Romolo Bugaro presenta "Effetto domino" - 24 luglio ore 18 Musero Arte Moderna Rimoldi

Una  catastrofe  finanziaria  può  essere  raccontata  come  una catastrofe naturale, come un’onda grandiosa e terribile che travolge la vita di tutti, nessuno escluso? I fallimenti dell’imprenditoria italiana e veneta sono solo materia di fiction? Il semplice «no» di una banca può produrre un effetto domino senza fine? Se lo chiede Romolo Bugaro, avvocato e scrittore padovano, nel suo nuovo libro Effetto domino (Einaudi).

E Romolo Bugaro sarà il protagonista del prossimo appuntamento di UNA MONTAGNA DI LIBRI,  la  rassegna  protagonista  della  stagione letteraria  di  Cortina  d’Ampezzo.


Appuntamento venerdì 24 luglio 2015, alle ore 18, presso il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi di Cortina. Introduce Giuliana Lucca.

ROMOLO BUGARO ha pubblicato La  buona  e  brava  gente  della  nazione (Baldini e Castoldi 1998, finalista al Premio Campiello), i romanzi Il  venditore  di  libri  usati  di fantascienza (2000), Dalla parte del fuoco (2003) e Il labirinto delle passioni perdute  (2006, finalista al premio Campiello), per Rizzoli. Per Marsilio ha pubblicato, con Marco franzoso, Ragazze del Nordest (2010).


IL LIBRO. Ci sono uomini abituati a esprimersi solo attraverso il denaro. Quando uomini come questi si mettono in testa di concludere un grande affare - ad esempio di costruire una città di lusso nella provincia veneta, facendola spuntare come un fungo dall'oggi al domani - niente può  fermarli. O forse sì. Forse può accadere che il semplice «no» di una banca produca un effetto domino senza fine, travolgendo le esistenze di tutti.
Perché quando la valanga comincia a rotolare non c'è salvezza per nessuno. Un'onda grandiosa e terribile che travolge le vite di tutti, potenti e umili. Un duello western, nell'Italia di oggi, tra individui disposti a tutto.

TAG ASSOCIATE